Corea del Nord potrebbe aver lanciato missile a media gittata

| domenica 5 luglio 2009

LanciamissiliImage by 'Brizio via Flickr

Il coordinatore degli Usa per le sanzioni sulla Corea del Nord ha iniziato oggi i colloqui in Malaysia, forse anche sui legami che le banche hanno con le finanze di Pyongyang, mentre alcuni tra i missili lanciati ieri dal Paese potrebbero essere a medio raggio.

Ieri la Corea del Nord ha lanciato sette missili, secondo quanto riferito dal Ministero della Difesa sudcoreano, in un gesto di sfida nei confronti degli Stati Uniti nel giorno dell'Indipendenza, aumentando le tensioni provocate dal test nucleare condotto da Pyongyang a maggio.

"L'allerta è alta", ha detto una fonte del Ministero della Difesa sudcoreano precisando che non ci sono segnali su ulteriori lanci per oggi.

I lanci di missili, segnale che la Corea del Nord sta aumentando le tensioni, avranno probabilmente ripercussioni sul sentiment dei mercati asiatici all'apertura di domani anche se gli investitori non si aspettano un impatto notevole.

A quanto pare, la Corea del Nord ha lanciato due missili Rodong a medio raggio, che possono colpire tutto il territorio della Corea del Sud e gran parte del Giappone, e cinque missili Scud, che possono raggiungere la maggior parte della Corea del Sud, secondo quanto riferito dall'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap che ha citato un funzionario di Seoul.

Il funzionario ha detto che due dei missili lanciati hanno compiuto il loro tragitto a una velocità superiore agli altri, precisando che si trattava di missili Rodong.

I missili hanno compiuto un tragitto di circa 420 chilometri e saranno necessari alcuni giorni per confermare che cosa è stato lanciato, sempre secondo il funzionario. Secondo le notizie di ieri si trattava solo di Scud.

Gli Scud e i Rodong sono missili balistici.

I lanci giungono proprio quando gli Usa hanno avviato un giro di vite sulle aziende sospettate di aiutare la Corea del Nord nei suoi commerci missilistici e sulle armi, soggetti alle sanzioni imposte dall'Onu in seguito al test nucleare.

Gli Usa potrebbero avere individuato molti conti bancari in Malaysia che si sospetta appartengano alla Corea del Nord e potrebbero congelarli nell'ambito del giro di vite, secondo la Yonhap che ha citato una fonte a Washington.

L'ambasciatore Usa Philip Goldberg, coordinatore americano per l'inasprimento della risoluzione del Consiglio di Sicurezza Onu 1874, discuterà del tema con funzionari in Malaysia, secondo quanto riferito dalla fonte.


Yahoo! Notizie: "Corea del Nord potrebbe aver lanciato missile a media gittata"
Reblog this post [with Zemanta]

0 commenti: