I problemi di sicurezza su quel palco del PD

| mercoledì 8 settembre 2010

PDF
Secondo Enrico Letta i fatti accaduti oggi alla festa di Torino del PD sono un fatto di sicurezza.
Non ha minimamente idea di cosa pensa la gente che lo ha votato per 50 anni. Si c'era un problema di sicurezza a Torino, c'erano degli intrusi sul palco. Questo problema di sicurezza lo abbiamo da sempre.
La concezione di democrazia fatta con i manganelli.
L'opposto di quello che c'è bisogno nel nostro paese era sul palco.
Ho visto scintillare i manganelli .
Qualche burocrate sotto la tenda applaude ed il popolo fuori che oramai è esasperato e urla.
Per il nipotino di Gianni Letta il suo ex popolo (li manderemo a casa finalmente) è  "antidemocratico".
Bonanni ha firmato in contrattazione separata l'accordo di pomigliano dimostrando ancora una volta che nel regime attuale, il sindacato non ha ragione di esistere, al "padrone" basta comprare una delle sigle per fare quello che vuole, anzi potrebbe anche costituire un finto sindacato che alla bisogna chiama a firmare qualsiasi deroga ai diritti civili conquistati in secoli di lotta per i diritti del lavoro.
Letta, Toto Riina nei prossimi giorni non ha impegni, se vuoi invitarlo sul tuo palco, vedrai le stesse dimostrazioni che a te non piacciono.
Questi sono davvero lontani dalla gente, pagheranno, caro e tutto (ehh il vecchio, caro "voto utile").
Andate a casa!

0 commenti: